Dalla primavera 300 marines saranno schierati ad Helmand

I militari statunitensi avevano lasciato la provincia di Helmand nel 2014, mentre la Nato aveva avviato il ritiro delle truppe soppiantate dalle truppe afghane a garantire la sicurezza a contrasto dell’insurrezione talebana.

Ora l’esercito USA ha comunicato che 300 marines saranno dislocati nel territorio afgano del sud ovest dalla prossima primavera. I soldato in questione compongono il corpo di spedizione delle forze armate e sono molto stimati in Patria.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento