Udine. Donna diffonde su WhatsApp notizie di attacchi terroristici a centro commerciali

Il messaggio era stato condiviso nel nord est ma subito smentito. La donna di 43 anni di Udine, si è presentata in Questura confessando di essere l’autrice del messaggio audio su WhatsApp che paventava attacchi terroristici a centro commerciali e outlet.

Nota della Questura di Udine

La Questura specifica che “il livello di attenzione delle Forze di Polizia è attualmente massimo. Si invitano quindi i cittadini a rivolgersi alla Questura o alle altre Forze dell’Ordine nel caso in cui vengano a conoscenza di informazioni che, anche a loro parere, possono costituire elemento interessante”.

Lascia un commento