Fece uccidere l’attrice Sharon Tate, il satanico Charles Manson esce dal carcere

Ha lasciato il penitenziario di Central Valley per essere trasferito in ospedale essendo molto malato. Charles Manson, capo di una setta satanica, è il mandante della strage di Bel Air del 1969 in California.

Agosto 1969

Quell’estate furono assassinate 5 persone in una villa nei pressi di Los Angeles. Tra le vittime l’attrice Sharon Tate, moglie di Roman Polanski. La donna era all’ottavo mese di gravidanza.

Charles Manson ha 82 anni e da 45 si trova in galera dove sconta l’ergastolo.

Lascia un commento