Terremoto in Rai. Bocciato il piano renziano per l’informazione: si dimette Carlo Verdelli

La Rai cambia. Finita l’era di Matteo Renzi la tv pubblica muta. Il primo a farne le spese il direttore per l’Offerta informativa Carlo Verdelli. “Il piano messo a punto sarebbe stato bocciato e accantonato, perché ritenuto pericoloso e irrealizzabile” e pertanto Verdelli ne prende atto dimettendosi.

Fallisce il piano per l’informazione renziana

Il direttore generale Antonio Campo Dall’Orto avrebbe voluto rivedere il piano Rai. Ma Verdelli ha fatto scricchiolare viale Mazzini. Il direttore per l’Offerta informativa è stato contestato sul trasferimento delle redazione del Tg2 a Milano e la formazione di macroregioni e sull’integrazione tra Rainews e Tgr. Matteo Renzi è avvisato. E’ solo l’inizio della guerra interna nel Pd…

Lascia un commento