Cosenza. Rapinata la gioielleria Stroili di Corso Mazzini: ferita la commessa

Attimi di terrore martedì mattina in una gioielleria su Corso Mazzini a Cosenza. Due malviventi, muniti di taglierino e con il volto travisato, sono entrati nella gioielleria Stroili costringendo la commessa ad aprire la cassa e dare loro denaro e gioielli. Una seconda commessa sarebbe stata ferita alle mani.

Durante la fuga i rapinatori avrebbero perso una parte del bottino, recuperato per strada da alcuni passanti e riconsegnato ai Carabinieri. Nel corso della colluttazione uno dei due sarebbe però rimasto ferito.

Tracce di sangue

I malviventi avrebbero le ore contate. Nell’esercizio pare siano rimaste tracce di sangue. In aggiunta i Carabinieri stanno analizzando i video delle telecamere di videosorveglianza del negozio e su Corso Mazzini.

Lascia un commento