San Stino di Livenza. Universitario di 21 anni si impicca a Padova

Nativo di Motta di Livenza ma residente a San Stino di Livenza, tra pochi giorni avrebbe compiuto 22 anni. Si è tolto la vita impiccandosi nel bagno di un appartamento in via Vendramini 10, condiviso con altri colleghi universitari.

La dinamica

Il ventenne era solo. Era conosciuto a Portogruaro come un appassionato di ingegneria. A Portogruaro aveva frequentato il biennio all’Itis Leonardo da Vinci, terminando gli studi al Volterra di San Donà di Piave.

Avrebbe lasciato una lettera per familiari e amici ma senza spiegare il perchè di questo gesto estremo. E’ stato trovato dagli amici senza vita. Vani i soccorsi.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento