Istanbul. Attentato di Capodanno nel club Reina almeno 35 morti e 40 feriti

Si apre nel sangue il 2017 con una attacco terroristico a Istanbul. Un attentatore, travestito da Babbo Natale, ha aperto il fuoco sulla folla del night club Reina nel quartiere di Besiktas. Il bilancio recita al momento 35 morti e almeno 40 feriti.

Italiani tra le vittime?

Le autorità stanno verificando anche la possibilità che italiani possano essere rimasti coinvolti nell’attentato. L’attentato è stato compiuto contro la discoteca Reina. Molti si sarebbero lanciati nelle acque dello stretto del Bosforo per sfuggire all’attacco.

Il governatore di Istanbul, Vasip Sahin, ha dichiarato che l’attentato è stato compiuto da una sola persona che – dopo aver ucciso i buttafuori del locale – avrebbe fatto irruzione nel night club e aperto il fuoco sulla folla che sarebbe stata di almeno 400 persone. L’attentatore avrebbe cambiato a più riprese i caricatori del suo fucile mitragliatore.

Lascia un commento