Manila. Rodrigo Duterte minaccia di buttare i corrotti da un aereo

Rodrigo Duterte continua ad esercitare il pugno di ferro sulle Filippine. Ha dichiarato guerra a narcos e pusher e ora è passato ai corrotti. A funzionari e politici corrotti lo “sceriffo” vuole riservare un trattamento “adeguato” buttandoli giù da un elicottero.

Duerte non fa sconti

Il presidente avrebbe riferito di avere già gettato in passato un cinese da un aereo. L’uomo era sospettato di stupro e omicidio. “Se siete corrotti, vi prenderò con un elicottero per Manila e vi getterò giù. L’ho già fatto prima, perché non dovrei farlo di nuovo?”, ha promesso. Si suppone che si tratti solo di una minaccia verbale anche se sovente lo sceriffo non scherza!

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0