Enrico Zanetti rompe con il Governo Gentiloni

Si inclina sempre di più il rapporto tra i verdiniani e il Pd. “Non sono disponibile alla mia conferma quale viceministro al ministero dell’Economia”. Così Enrico Zanetti informa della sua rinuncia.

Il segretario di Scelta civica denuncia un “atteggiamento incomprensibile da parte del premier Paolo Gentiloni” in relazione al “promesso” chiarimento politico sulla partecipazione di Ala-Sc alla maggioranza.

Lascia un commento