Tunisia capofila nell’esportazione di terroristi islamici nel mondo

Il paese nordafricano detiene questo primato con 5 mila jihadisti tunisini sparsi in tutto il mondo e pronti a colpire. Segue l’Arabia Saudita con  2100 persone che sostengono la causa terrorista. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno di Riad secondo cui almeno 1.540 (70% del totale) sono andati a combattere in Siria, con Isis e Fateh al Sham. Altri si trovano nello Yemen, in Afghanistan, Pakistan e Iraq.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento