Morto a 102 anni Livio Felluga patriarca del vino friulano

218

Livio Felluga è venuto a mancare nella abitazione a Brazzano di Cormons in provincia di Gorizia. Nato a Isola d’Istria nel 1914, Livio Felluga si trasferì sul Collio dove sistemò i vigneti esistenti e ne impiantò di nuovi in una collina abbandonata. E’ stato il rifondatore della tradizione enologica friulana.

Felluga alta qualità

L’eccellenza vinicola gli è valsa il salto di qualità. L’azienda da lui fondata oggi produce 800 mila bottiglie annualmente. Ha ricevuto la Laurea honoris causa in Viticoltura conferita dall’Università di Udine nel 2009.