Napoli. Omicidio dell’ingegnere Vittorio Materazzo ricercato il fratello Luca

Per l’efferato delitto di fine novembre, il Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura, ha spiccato un mandato di arresto per Luca Materazzo attualmente latitante. L’uomo di 36 anni ha fatto perdere le sue tracce non appena gli inquirenti hanno effettuato le comparazioni sul Dna.

Omicidio di Vittorio Materazzo

Il fratello ingegnere è stato ucciso a coltellate davanti alla sua abitazione nel capoluogo partenopeo il 28 novembre. Per la morte di Vittorio Materazzo, 51 anni, è ricercato il fratello.

L’ingegnere era stato colpito da decine di fendenti. A seguito delle analisi sul Dna gli inquirenti hanno perquisito le abitazioni della famiglia Materazzo ma al momento il trentenne non si trova.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento