Perugia. Cinquantenne pistola in mano semina il panico a Castel del Piano

Davanti alla chiesa di Castel del Piano con una pistola in mano. L’intervento dei Carabinieri ha portato a neutralizzare il potenziale pericolo nei pressi della chiesa parrocchiale di Piazza Turati. L’uomo è stato rintracciato e denunciato. Si tratta di un perugino di 50 anni, con precedenti di polizia.

Pistola soft air

Nel corso della perquisizione i militari hanno trovato una pistola soft air calibro 6 mm priva del tappo rosso che è stata sequestrata. I carabinieri di Castel del Piano, dopo aver rassicurato la cittadinanza, hanno denunciato l’uomo all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento