Arzachena. Il sindaco Alberto Ragnedda si dimette. Eletto da soli 6 mesi

Una decisione irrevocabile dovuta a “ragioni personali e in assoluta serenità”. Il sindaco di Arzachena, Alberto Ragnedda, lascia a soli 6 mesi dalla sua elezione. Ragnedda è stato eletto nelle fila di una lista civica di centrodestra. Adesso nel centro della Costa Smeralda arriverà un commissario e si dovranno svolgere nuove elezioni.

Lascia un commento