Google, Apple, Facebook, Microsoft, Intel, Oracle e Amazon tutti alla Trump Tower

Si sono schierati apertamente con Hillary Clinton sbagliando il candidato da sostenere. Ora devono fare i conti con Donald Trump che, tra poco più di un mese, siederà nello studio ovale. La Silicon Valley in udienza alla Trump Tower.

Incontro promosso dal presidente eletto

The Donald è molto pragmatico e di fronte agli affari – dicono – mette da parte i rancori. Così, secondo quanto ventilato dalla stampa statunitense, i vertici delle più grandi aziende tech saranno ricevuti a New York su invito di Trump.

Ci saranno Alphabet (Google), Apple, Facebook, Microsoft, Intel, Oracle ed Amazon. Con ognuno di loro il repubblicano è entrato in polemica. Ma da Presidente degli USA è con loro che Trump dovrà trattare per un piano di rilancio in grande stile.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento