Quartu. “Paese d’ombre” arrestati vigili, tecnici e un’imprenditrice

Terremoto giudiziario sul Comune di Quartu Sant’Elena. La Mobile di Cagliari ha tratto in arresto 5 persone tra impiegati comunali e di una nota imprenditrice edile. Devono rispondere a vario titolo di corruzione e falsità ideologica.

Gli arrestati

Ad essere arrestate 5 persone tra vigili urbani al servizio del comando della Polizia locale e impiegati dell’ufficio tecnico del Comune e un’imprenditrice cagliaritana, nell’ambito dell’inchiesta “Paese d’ombre”.

Lascia un commento