Ad Ispica la magia del Natale tra fede, storia e natura

A Natale e Santo Stefano, a Capodanno, il 6 e 7 gennaio 2017, il centro storico di Ispica ospita la XIX edizione del Presepe vivente, organizzato dall’Associazione Promo Eventi con il patrocinio del Comune di Ispica.

Il Presepe si snoda tra pareti di nuda roccia rischiarate dalla fiamma tremula delle torce, dai falò e dal luccichio delle stelle. Sono 100 i figuranti in costume d’epoca, oltre 50 tableaux vivants con scene di vita agro-pastorale e botteghe di antichi mestieri, decine di ambienti tra architetture rupestri, opifici in rovina, rifugi e grotte ripopolati da uomini e animali, offrono allo spettatore un’immersione totale nell’atmosfera magica del Presepe, nel luogo e nel tempo della natività di Cristo.

La manifestazione, oltre a valorizzare l’importante sito archeologico, intende richiamare il significato autentico del Natale, con la venuta di Gesù tra gli uomini per riaffermare il messaggio di pace e amore nei loro cuori. Un messaggio che suona come un invito all’accoglienza nelle Betlemme di oggi, contro i muri di egoismo.

La biglietteria funzionerà nei giorni di apertura del Presepe dalle 16.30 alle 20.30.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

INPress

Inpress è un virtual press office con una gamma di servizi per la comunicazione d'impresa (redazione e diffusione di comunicati professionali, social media management, contenuti editoriali per siti web, rassegne stampa, gestione newsletter, storie d'impresa e libri aziendali).

Lascia un commento