Vimercate. La ricercatrice Simona Baronchelli trovata morta in albergo a Cambridge

Giallo sulla morte di Simona Baronchelli, ricercatrice in biopatologie mediche di Vimercate. La studiosa di 32 anni è stata rinvenuta cadavere nella sua camera in un albergo di Cambridge.

Borsista per il Cnr

La brianzola era borsista per il Cnr ed era in Gran Bretagna per un congresso. La polizia inglese non avrebbe riscontrato segni di violenza sul corpo. A dare l’allarme sono stati i colleghi dell’italiana.

Attivista di Emergency

La trentenne era attivista di Emergency. Parte fosse affetta da bambina da allergie importanti. Era amata e stimata da tutti. Immenso il dolore per i familiari della giovane ricercatrice nostra connazionale.

Lascia un commento