Come piantare i bulbi da bucaneve e abbellire il vostro giardino anche d’Inverno

Il Bucaneve è un bellissimo fiore che ha la peculiarità di fiorire proprio nel mese invernale. Da questo, infatti, deriva il suo nome, ovvero dal fatto che, spuntando d’inverno, questo fiore “buchi” la neve, per l’appunto. Questa sua caratteristica lo rende il fiore ideale per abbellire il nostro terrazzo o giardino nel mese invernale, donandogli un tocco estremamente romantico e delicato. La sua tipica forma a sei petali, infatti, tre petali interni e tre petali esterni, e il suo colore bianco latte, lo rende un fiore estremamente elegante.

fiori-inverno

Quello che non tutti sanno, però, è che piantare i bulbi e semi per i bucaneve è estremamente facile, e possono farlo anche coloro che non ritengono di essere proprio portati per il giardinaggio o che non credono di avere il pollice verde. È bene tenere a mente, però, che questa pianta è molto delicata e che bisogna seguire alcuni semplici accorgimenti per farla crescere sana e forte.

In quest’articolo, dunque, vi illustreremo in pochi semplici passaggi come piantare i bulbi da bucaneve e come prendervi cura di questa pianta.

Come piantare i bulbi da bucaneve in pochi semplici passaggi

Vi illustreremo nelle prossime righe tutte le operazioni da eseguire, passo per passo, per ottenere una bellissima pianta di bucaneve nel vostro giardino.

La terra, il vaso e i bulbi da bucaneve

La prima cosa da fare è acquistare tutto il necessario per piantare i bulbi da bucaneve. Recatevi in un vivaio e acquistate i bulbi, ma assicuratevi prima che siano stati conservati in un luogo fresco e asciutto e che non siano attaccati da parassiti. Dopodiché dovrete acquistare la terra adatta per piantarli. Questa pianta non ha particolari esigenze, per cui vi basterà munirvi di terriccio da giardinaggio e semplice terra. Il vaso che dovrete acquistare, invece, dovrà essere abbastanza largo e profondo, così da permettere di piantare i bulbi da bucaneve in maniera idonea.

Quando piantare i bulbi da bucaneve

Una volta acquistato tutto il necessario dovrete decidere il momento più idoneo per piantarli. Questa operazione, infatti, dovrà essere eseguita nei mesi che vanno da settembre a dicembre, per consentire un adeguato radicamento in vista della fioritura invernale. La temperatura alla quale dovrete piantare i bulbi, inoltre, dovrà andare dai 18 ai 33 gradi centigradi perché il calore può danneggiare la pianta e inibirne la germogliatura.

Una volta stabilito il momento adatto nel quale piantare i vostri bulbi da bucaneve mettete la terra e il terriccio da giardinaggio all’interno del vaso e piantate i bulbi ad una profondità di cinque centimetri e ad una distanza di due centimetri l’uno dall’altro. Dopodiché posizionate la pianta al riparo dalla luce diretta del sole, preferibilmente in un posto dove ci sia dell’ombra.

Annaffiatura

Le quantità d’acqua sono molto importanti per far crescere e fiorire il vostro bucaneve al meglio. Questa pianta, infatti, necessita di grandi quantità di acqua. Il nostro consiglio, quindi, è di regolare la quantità d’acqua con la quale innaffiare la vostra pianta in base al clima. Se si verificano delle precipitazioni, potrete annaffiarla con minori quantità d’acqua, se invece ci sono dei periodi di secca, l’annaffiatura dovrà essere abbondante.

Ecco dunque i passaggi che dovrete eseguire per ottenere una bellissima pianta di bucaneve con cui abbellire il vostro giardino. Quando sarà avvenuta la fioritura, inoltre, potrete aggiungere al terreno della terra argillosa per fortificare la pianta. Siamo sicuri, dunque, che facendo attenzione in particolare all’annaffiatura e seguendo i nostri consigli sulla scelta del terriccio, dei bulbi e del momento ideale per la coltivazione, otterrete in maniera estremamente semplice un bellissimo giardino fiorito, anche se non siete particolarmente portati per il giardinaggio.

Lascia un commento