Gioia Tauro. Puerto Connection: droga da Cristobal e Balboa

Le Fiamme Gialle di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni per oltre 3 milioni di euro a carico di un soggetto ritenuto il promotore di un gruppo malavitoso strutturato su scala gerarchica, specializzato nel reperire all’estero carichi di cocaina.

Cocaina via Panama

La droga partiva dai porti panamensi di Cristobal e Balboa per giungere a Gioia Tauro. Il provvedimento è stato eseguito nel quadro dell’operazione “Puerto Connection” contro il traffico internazionale di droga.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento