Attacco ai media belgi rivendicato dal Cyber-esercito siriano

Attacco hacker di presunti jihadisti che hanno inibito l’accesso ai portali di diversi media. L’attacco agli organi d’informazione belgi è stato rivendicato dal “Cyber-esercito siriano“, che con un messaggio sui siti bloccati affermato che si tratta di una risposta al presunto bombardamento dei caccia belgi F-16 sulla periferia di Aleppo il 19 ottobre.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin