Allarme chimico al London City Airport, 500 persone sgomberate 2 ricoverate

Evacuazione per “allarme chimico” al London City Airport. Almeno 26 persone, in attesa di partire, sono dovute ricorrere alle cure mediche avendo accusato difficoltà respiratorie. Dal terminal sono state sgomberate all’incirca 500 persone fra personale e passeggeri, accolti sulla pista.

“Molti dei quali hanno avvertito sintomi di malessere”

Lo hanno riferito i Vigili del Fuoco di Londra, che precisano in una nota che “al momento non è nota la causa dell’incidente”. Due persone sarebbero state ricoverate in ospedale.

Lascia un commento