La Lega Nord chiede lo stop al pagamento del canone Rai

La Lega Nord ha richiesto la riduzione dei contributi pubblici per le aziende editoriali che hanno personale e amministratori con stipendi superiori ai 240 mila euro. E anche lo stop al pagamento del canone Rai.

Si tratta di 2 emendamenti al ddl sull’editoria

Nella seconda proposta di modifica si chiede anche che il Governo “entro 60 giorni” metta a punto un decreto per “regolamentare l’esercizio consentito della prostituzione” in appartamenti privati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin