Floridia, ucciso Sebastiano Sortino proprietario di un panificio

Drammatico omicidio a Floridia, in provincia di Siracusa. La vittima è Sebastiano Sortino, 49 anni, proprietario di un panificio. In base a quanto ricostruito dai Carabinieri, l’uomo era in auto e si stava recando a lavoro quando in via Boschetto angolo via Foscolo è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco. I militari dell’Arma hanno fermato 3 persone interrogate dal sostituto procuratore Andrea Palmieri che coordina le indagini.

Coinvolti anche minorenni

Ci sono anche 2 minorenni tra le 3 persone interrogate per l’omicidio del panettiere. I 3 che avrebbero agito per futili motivi. Uno solo avrebbe sparato. Il gruppo si sarebbe recato da Sortino e lo avrebbero preso in giro. Il quarantenne avrebbe reagito minacciandoli con uno dei suoi attrezzi da lavoro. Poco dopo l’uomo sarebbe salito a bordo dell’auto ma, giunto in via Boschetto, è avvenuto l’agguato.

Sei bossoli sono stati ritrovati a terra ad una distanza che va dai 16 ai 25 metri. Un solo colpo ha centrato il panettiere sotto l’ascella, all’altezza del torace ed ha danneggiato i polmoni. Un colpo mortale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Floridia, ucciso Sebastiano Sortino proprietario di un panificio Floridia, ucciso Sebastiano Sortino proprietario di un panificio ultima modifica: 2016-09-11T08:31:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento