Argenta, ragazzino di 13 anni rapina una tabaccheria

Con il piglio e la freddezza di un professionista del crimine, il baby rapinatore è entrato in una tabaccheria di Argenta nel Ferrarese e, armato di pistola, ha minacciato il titolare facendosi consegnare l’incasso, pari a 265 euro e alcuni pacchetti di sigarette. Poi è fuggito su uno scooter.

Identificato dai Carabinieri

I Carabinieri di Portomaggiore lo hanno identificato e si sono accorti che il rapinatore era un ragazzino di 13 anni. Fuori dall’abitazione di famiglia c’era la moto usata per far perdere le sue tracce dopo il colpo.

In casa aveva la scacciacani del padre, il passamontagna e la refurtiva. Il ragazzino, su disposizione del Tribunale per i Minori di Bologna, è stato riaffidato ai genitori, mentre la refurtiva è stata restituita al tabaccaio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Argenta, ragazzino di 13 anni rapina una tabaccheria Argenta, ragazzino di 13 anni rapina una tabaccheria ultima modifica: 2016-09-04T15:00:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento