Genova, con lo stesso complice mette a segno almeno 5 furti in altrettante scuole

Il romeno di 22 anni è sospettato di essere l’autore di colpi in scuole del ponente, Cogoleto e Valpolcevera. Gli inquirenti sono arrivati a lui con 2 indagini parallele. Gli agenti municipali lo hanno identificato per telefonate fatte con cellulari rubati nelle scuole; i poliziotti gli contestano 2 colpi grazie alle impronte digitali.

Arrestato per una condanna definitiva a 9 mesi

Il 4 aprile è stato arrestato. Le indagini dei Vigili Urbani, coordinate dalla sostituto procuratore Cristina Camaiori, hanno accertato che il romeno spesso agiva con un complice italiano, identificato ed indagato, ma non ancora rintracciato. I 2 agivano il sabato sera e si impadronivano di telefonini, tablet e pc, oltre che di monete dei distributori automatici di merendine.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin