Varedo, il cadavere di Antonietta Turri trovato in una zona boschiva a Pavullo nel Frignano

Terminate le ricerche della signora “Bruna”, la donna di 76 anni scomparsa il primo agosto scorso da Varedo in provincia di Monza e Brianza. Antonietta Turri era andata dal parrucchiere in un paese vicino e da allora non si sono avute più sue notizie.

Cadavere in stato di decomposizione

Bruna – come la chiamavano tutti gli amici – è stata trovata senza vita in una zona boschiva a Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena. Il cadavere della donna in stato di decomposizione, è stato recuperato dalla Polizia Locale e dai Carabinieri in una scarpata. La sua auto era ferma a bordo strada ad un centinaio di metri, con i suoi effetti personali all’interno.

Disposta l’autopsia

Sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso della pensionata e ricostruire i suoi spostamenti. Grande dolore e commozione a Varedo appena si è diffusa la notizia del tragico epilogo della scomparsa della pensionata settantenne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Varedo, il cadavere di Antonietta Turri trovato in una zona boschiva a Pavullo nel Frignano Varedo, il cadavere di Antonietta Turri trovato in una zona boschiva a Pavullo nel Frignano ultima modifica: 2016-08-11T14:57:37+00:00 da Redazione

Lascia un commento