Forza Italia pronta ad accogliere Renato Schifani

Proseguono le fibrillazioni tra i centristi che sostengono il Governo Renzi. In vista di un possibile ritorno alle urne, senatori e deputati cercano di ricollocarsi in soggetti politici più ampi. C’è chi guarda a FI, chi al PD e chi come Angelino Alfano lavora ad un soggetto che racchiuda tutti i partitini e movimenti.

Ncd è in subbuglio. Nelle scorse ore Renato Schifani è stato ad Arcore da Silvio Berlusconi. Ha rassegnato le dimissioni da capogruppo di Ap al Senato. Forza Italia lo attende a braccia aperte. Renato Schifani non conferma ma contesta il nuovo progetto politico centrista di Angelino Alfano. I senatori Ap a breve nomineranno un nuovo capogruppo. Ci sarebbe già il nome: Maurizio Bianconi.

Il nuovo soggetto popolare di Angelino Alfano guarda a Flavio Tosi ma nel frattempo perde pezzi. Renato Schifani si “svincola”. Il progetto neocentrista non lo convince. Per ora Schifani resta in Ncd. “Poi si vedrà…”, dice…

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin