Istanbul, la Turkish Airlines ha annunciato la ripresa dei propri voli civili dall’aeroporto Ataturk

101

I voli sono tornati regolari a partire dalle 6 di stamani (le 5 in Italia), dopo la chiusura dello scalo durante il tentativo di golpe in Turchia. Con un comunicato, la compagnia di bandiera turca spiega di voler così rispettare “l’appello del presidente Erdogan” per un pronto ritorno alla normalità.

Sono almeno 42 le persone morte negli scontri e negli attacchi avvenuti ad Ankara durante il tentativo di golpe militare in Turchia. Lo ha detto un procuratore della capitale turca, citato da Ntv.

Il premier turco Binali Yildirim ha ordinato all’esercito lealista di abbattere ogni mezzo aereo sotto il controllo dei militari golpisti. Caccia militari hanno preso il volo dalla base di Eskisehir, nell’Anatolia centrale. In precedenza, Yildirim aveva già annunciato una no-fly zone sulla capitale Ankara, minacciando di abbattere ogni velivolo che l’avesse violata.