Alessandro Bianchin morto d’infarto mentre stava giocando a tennis ai Campi Rossi di Borgo Grotta Gigante

Alessandro Bianchin, 43 anni, giocatore di Portogruaro, stava partecipando al campionato a squadre D3 maschile. L’uomo, del tennis club Gold di Sesto al Reghena, stava giocando un singolo mentre dall’altra parte della rete c’era un giocatore triestino in favore di partita. L’impegno di Bianchin era estremo tanto da dover chiedere ad un certo punto una sospensione per un malore. Il quarantenne si è recato in spogliatoio ma il male al petto a quel punto è stato tale da non lasciare scampo. Il tennista è stato intubato e sottoposto alla respirazione artificiale ma non c’è stato nulla da fare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alessandro Bianchin morto d’infarto mentre stava giocando a tennis ai Campi Rossi di Borgo Grotta Gigante Alessandro Bianchin morto d’infarto mentre stava giocando a tennis ai Campi Rossi di Borgo Grotta Gigante ultima modifica: 2016-06-20T19:26:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento