Milano, case vacanze e centri estivi prorogato al 15 aprile il termine per le iscrizioni

73

Prorogato fino a venerdì 15 aprile il termine per le iscrizioni online ai Centri estivi per gli alunni delle scuole primarie e i soggiorni nelle Case vacanze al mare, in montagna e al lago per i bambini e i ragazzi dai 5 ai 14 anni. Inoltre, per i bambini delle scuole dell’infanzia sarà possibile dal 20 al 30 aprile effettuare le iscrizioni online per i centri estivi previsti nel mese di luglio. Per informazioni: http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/servizi/educazione/Servizi_0-6_anni/Scuole_infanzia/Infanzia_luglio. Mentre, per i bambini dei nidi le iscrizioni dovranno essere presentate presso le segreterie delle singole strutture dal 20 al 29 aprile. Il Comune di Milano offre, dal 13 giugno al 2 settembre, soggiorni estivi nelle Case vacanza al mare, al lago o in montagna per 3.500 bambini, dai 5 ai 14 anni. Quest’anno si potrà scegliere se andare in vacanza al lago a Vacciago (No), in montagna a Zambla (Bg) e Bardonecchia (To), al mare a Andora e Pietra Ligure (Sv). Ma anche a Misano (Rn). Per tutti i bambini iscritti alle Case vacanza è garantito il trasporto con pullman. Dal 13 giugno al 26 luglio saranno invece aperti i centri estivi in 41 scuole primarie, di cui due dedicate a bimbi con gravi disabilità, in via Gozzadini 7 (Fondazione Don Gnocchi) e via Carnovali 14 (Stefanardo da Vimercate). Quest’anno sono previsti 3 periodi di frequenza e le famiglie potranno richiedere più periodi anche non consecutivi. Anche i bambini delle scuole dell’infanzia potranno frequentare i centri estivi per tutto il mese di luglio. Gli elenchi delle assegnazioni saranno pubblicati sul sito web del Comune di Milano all’indirizzo: www.comune.milano.it/estatebambini2016 indicativamente alla fine del mese di aprile. Le date di apertura dei Centri estivi potranno subire variazioni in vista delle Elezioni Amministrative 2016.