Firenze, le mani dei Casalesi sui falsi incidenti stradali 64 indagati 5 arresti

La Dda di Firenze ha condotto un’inchiesta su un gruppo criminale attivo in Versilia e dedito alla truffa alle assicurazioni attraverso falsi incidenti stradali. In carcere, su disposizione del gip di Firenze, sono finiti tre presunti affiliati al clan dei Casalesi. Ai domiciliari i titolari di due carrozzerie. Eseguite dalla Polizia 5 misure di custodia cautelare, 3 in carcere e 2 ai domiciliari.

Incidente bus

Indagate complessivamente 64 persone, tra cui due avvocati e un medico legale, accusati di aver prestato i loro servizi per avviare le pratiche risarcitorie a seguito dei falsi incidenti.

Tra i denunciati, numerose persone che si sarebbero prestate a ricoprire la parte di “attori” nei falsi sinistri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, le mani dei Casalesi sui falsi incidenti stradali 64 indagati 5 arresti Firenze, le mani dei Casalesi sui falsi incidenti stradali 64 indagati 5 arresti ultima modifica: 2016-04-05T11:35:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento