Airbus dell’Egypt Air dirottato da Ibrahim Samaha, tra gli ostaggi un italiano

L’aereo, con 81 persone a bordo, è stato dirottato da Alessandria d’Egitto verso Cipro. Il volo MS 181 è atterrato a Larnaka e secondo le prime informazioni il pilota sarebbe stato minacciato da almeno un uomo a bordo.

La Farnesina ha fatto sapere che c’è un italiano fra gli ostaggi.

L’attentatore ha annunciato di avere indosso una cintura esplosiva. L’uomo ha chiesto che le auto della polizia si allontanino dall’aeromobile ora sulla pista. Dal velivolo sono scese alcune persone, la compagnia aerea ha annunciato su Twitter che sono in corso negoziati. Secondo Egyptair a bordo sono rimasti solo i membri dell’equipaggio e quattro stranieri.

Il dirottatore sarebbe Ibrahim Samaha. L’uomo ha consegnato a una donna una lettera con le sue richieste: vuole un interprete e l’asilo politico. Samaha avrebbe una ex moglie a Cipro. Secondo le prime informazioni fra i 30 e i 40 passeggeri sono stati liberati. Fra loro tutti quelli di nazionalità egiziana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Airbus dell’Egypt Air dirottato da Ibrahim Samaha, tra gli ostaggi un italiano Airbus dell’Egypt Air dirottato da Ibrahim Samaha, tra gli ostaggi un italiano ultima modifica: 2016-03-29T10:29:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento