Armi alla Convention repubblicana di luglio a Cleveland

La richiesta arriva tramite una petizione lanciata sul web e che al momento ha raggiunto 23 mila firme. L’iniziativa sostiene che la politica di bandire le armi alla “Quicken Loans Arena”, dove sarà ufficialmente incoronato il candidato repubblicano alla presidenza, rappresenta un “affronto diretto al Secondo Emendamento (quello sulla libertà di armarsi), e mette in pericolo tutti, in particolare nell’Ohio che sancisce il diritto alle armi”.

Lascia un commento