“Per non perdere la strada” oggi un seminario a Bologna

studenti entrano a scuolaNel periodo 2009-13 il tasso annuo di dispersione scolastica e formativa nel territorio metropolitano dei ragazzi in età 14-17 anni è stato del 2,6%, circa 800 giovani in valore assoluto. Questi ragazzi non risultano iscritti a scuola, né in un percorso di formazione professionale o di apprendistato, ritrovandosi quindi in una condizione di rischio di non assolvimento del diritto-dovere scolastico e formativo.

Per affrontare e confrontarsi sul tema è stato organizzato per oggi il seminario “Per non perdere la strada…Riflessioni su percorsi e pratiche di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica e formativa” (ore 9-12.30 Oratorio di San Filippo Neri, via Manzoni 5, Bologna).

Dopo i saluti istituzionali, anche del sindaco metropolitano Virginio Merola, obiettivo del seminario sarà quello di rilanciare il tema del “benessere degli adolescenti”, di cui la riuscita scolastica è parte fondamentale, nella sua dimensione metropolitana, attraverso una lettura che ha l’ambizione di valorizzare le esperienze del territorio collocandole in un quadro di riflessione più ampio. Concluderà i lavori Daniele Ruscigno consigliere metropolitano delegato a Scuola, Istruzione, Formazione.

Il seminario, che si inserisce nelle attività del Piano Strategico Metropolitano, è promosso dalla rete territoriale creata dai progetti europei ATOMS e SAS, composta da: Città Metropolitana di Bologna (Servizio Scuola e Formazione e Servizio Politiche Sociali), Comune di Bologna, Distretti, Azienda USL Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna, Istituti Scolastici, Centri di formazione Professionale del sistema IeFP.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin