Resta altissima la tensione tra Seul accusa Pyongyang

La Corea del Sud accusa il Nord di aver spiato decine di funzionari statali rubando messaggi scritti e vocali e le trascrizioni delle telefonate. Secondo il National Intelligence Service di Seul, il cyberattacco sarebbe avvenuto tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo.

Lascia un commento