Morto a 48 anni Marco De Checchi direttore in una filiale della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

233

Bancari veneti in lutto. Un malore improvviso ha ucciso Marco De Cecchi, 48 anni, da poco trasferito come direttore in una filiale rodigina della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

L’uomo aveva appena fatto colazione e si stava per svegliare il figlio di 17 anni. Mentre stava aprendo la finestra della camera del ragazzo si è accasciato, colpito da un infarto fulminante. Il figlio, svegliato dal tonfo del corpo caduto a terra, si è precipitato a dare l’allarme alla madre e insieme hanno subito chiamato il 118.

Il personale medico del Suem dell’ospedale di Rovigo ha tentato a lungo le operazioni di rianimazione ma non c’è stato nulla da fare.