Bologna, incontro sulle “bufale digitali”

Giovedì 18 Febbraio, alle ore 18,30 in Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio, si terrà il terzo incontro del progetto Competenze in Rete, nato dalla coprogettazione tra l’Informagiovani Multitasking del Comune di Bologna e le Associazioni Acli Bologna e SocialLAB.

Dopo il primo appuntamento sulle professioni digitali e il secondo sul volontariato internazionale, proseguono gli incontri dedicati ai giovani interessati ad accrescere le proprie competenze professionali, questa volta con l’attenzione rivolta alle bufale digitali, ovvero la disinformazione online. Intervengono David Puente, di Bufale.net e Michelangelo Coltelli, ideatore del blog Butac: bufale un tanto al chilo.

Il team di Bufale.net fornisce un servizio al fine di prevenire il proliferare di bufale, disinformazione, allarmismi e truffe; analizza gli articoli, le immagini e i video segnalati dagli utenti in maniera neutrale affinché si possa comprendere il fenomeno delle bufale e come smascherarle. Analizza gli articoli, le immagini e i video che vengono segnalati mettendo da parte le proprie ideologie politiche, religiose e scientifiche, affinché si possa fornire una risposta corretta all’utenza in maniera razionale e neutrale. Il team è formato da persone che hanno competenze proprie, ma non esperte in tutto, pertanto si affida al parere di esperti per spiegare all’utenza nella maniera più semplice possibile fatti e argomenti a volte complessi e difficili da capire. Il servizio di verifica si focalizza sulla singola notizia segnalata. Si cerca di insegnare all’utenza a non allargare troppo l’argomento e di focalizzarsi sull’oggetto della segnalazione, specifica e ben definibile, affinché si possa comprendere il fenomeno delle bufale e come smascherarle.

Da Butac: bufale un tanto al chilo: “La nostra vuol essere una pagina fatta con passione, la passione per l’informazione corretta, la passione per la verità. Cerchiamo di scovare quelle che sono le false informazioni veicolate online, ma anche sui giornali e in televisione, e proviamo a sbufalarle o renderle più chiare! Non vogliamo fare polemiche politiche o ideologiche, ma solo apporre davanti a tutto scienza e correttezza d’informazione. Contiamo sull’aiuto di tutti nel segnalare nuove bufale da controllare… sperando nel frattempo d’incuriosirvi ad approfondire gli argomenti trattati!”.

Per partecipare all’incontro è consigliabile iscriversi inviando una mail a informagiovani@comune.bologna.it o telefonando al numero 0512194359.

I prossimi incontri di Competenze in Rete

mercoledì 2 marzo | ore 16.30 – 18

Kunstrasse. Creatività e strategie culturali

Come si promuovono le attività culturali per farne un lavoro? Quali sono gli ostacoli da superare in un’associazione che si occupa di cultura?

Intervengo Estefania Zappatore e Jessica Malaguti – Kunstrasse

mercoledì 6 aprile | ore 16.30 – 18

Social seed. La creazione di valore sociale

Come sviluppare idee imprenditoriali a vocazione sociale?

Interviene Francesca Battistoni – Social Seed

mercoledì 13 aprile | ore 16.30 – 18

Spreaker. Lo sviluppo di un’idea imprenditoriale digitale innovativa

Come un’idea di startup diventa un’azienda concreta?

Interviene Tonia Maffeo, Community Manager di Spreaker

lunedì 9 maggio | ore 16.30 – 18

EURES e AIESEC. Lavorare all’estero

Quali sono le opportunità e le competenze che offre un’esperienza di lavoro all’estero?

Intervengono Alessio Fabbri, Presidente di AIESEC, e Katia Ceré, Consulente per EURES

Informagiovani Multitasking, Piazza Maggiore 6

tel. 051219.4359 informagiovani@comune.bologna.it

www.flashgiovani.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, incontro sulle “bufale digitali” Bologna, incontro sulle “bufale digitali” ultima modifica: 2016-02-17T16:05:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento