Monterotondo, indagini dei carabinieri di Vibo Valentia portano al sequestro di tonno avariato

Attraverso le indagini condotte dai Carabinieri di Vibo Valentia si è arrivati al sequestro di 12 tonnellate di tonno avariato a Monterotondo nell’area metropolitana di Roma. Il tonno “Pinna gialla”, proveniente dalla Spagna, doveva essere messo in commercio.

Vendita di alimentari in cattivo stato di conservazione, è il reato per il quale è scattata la denuncia nei confronti di un imprenditore. I militari, coadiuvati da personale Asp, hanno accertato l’inidoneità del tonno sequestrato al consumo umano a causa del cattivo stato di conservazione.

Lascia un commento