Civitavecchia, il sindaco Antonio Cozzolino aggredito sotto casa da un uomo

Gravissima aggressione a Civitavecchia. La vittima è il sindaco Antonio Cozzolino, primo cittadino eletto nelle fila del M5S. Il sindaco è stato aggredito sotto casa da un uomo che, secondo la denuncia dello stesso Cozzolino, lo ha afferrato per il bavero e sbattuto contro il muro. L’aggressore sarebbe un dipendente di una società partecipata del Comune, che al sindaco contestava il mancato pagamento degli stipendi. Il sindaco si è fatto medicare in ospedale e ha denunciato l’accaduto alla polizia.

Sembra che ad aspettare sotto casa il sindaco sia stato il figlio di un ex consigliere di opposizione del Consiglio comunale. Diverse le manifestazioni di solidarietà arrivate a Cozzolino, tra cui il presidente del Consiglio regionale del Lazio Daniele Leodori e la deputata Pd Marietta Tidei.

Lascia un commento