Roma, David Maurizio ucciso alla Garbatella, sotto torchio un trentenne. Movente passionale

Brutale omicidio nella Capitale. La vittima è un uomo di 60 anni, David Maurizio, trovato morto nel suo appartamento al settimo piano di un palazzo di via Caffaro 24, alla Garbatella. In base ai primi accertamenti dei Carabinieri il sessantenne sarebbe stato massacrato a botte. Sul caso indagano i militari della compagnia Eur e del Nucleo investigativo di via In Selci.

Non si esclude che l’omicidio, forse per motivi personali, sia stato commesso anche con un oggetto pesante. La scena che si è presentata davanti agli uomini dell’Arma viene descritta come raccapricciante. L’omicidio è stato scoperto a mezzogiorno di giovedì dopo la segnalazione di un Carabiniere di quartiere che alla Piramide è stato avvicinato da un informatore che gli ha rivelato cosa era accaduto in via Caffaro. A quel punto il militare ha avvertito i suoi superiori.

Gli investigatori si sono trovati davanti all’appartamento della vittima con sangue dappertutto, all’ultimo piano di un palazzo di case popolari nel cuore della Garbatella. I militari avrebbero rintracciato un uomo, ora sotto interrogatorio. È una conoscenza della vittima. In caserma ci sarebbero anche altre persone forse coinvolte nel delitto. Il movente avrebbe dei risvolti passionali, forse una donna contesa fra l’uomo ucciso e il sospettato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, David Maurizio ucciso alla Garbatella, sotto torchio un trentenne. Movente passionale Roma, David Maurizio ucciso alla Garbatella, sotto torchio un trentenne. Movente passionale ultima modifica: 2016-01-28T18:06:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento