Trento, trovata l’Audi A3 che aveva centrato il guardrail

Martedì 12 gennaio un agente della polizia locale assegnato al quartiere di San Martino, coadiuvato dai colleghi dell’ufficio infortunistica, ha trovato l’auto riconducibile al danneggiamento del guardrail posto lungo la carreggiata della bretella che dalla Statale 45 della Gardesana immette in via Brescia. I danni causati, fra il danneggiamento della barriera protettiva e l’abbattimento della segnaletica, ammontavano ad una cifra di oltre quattro mila euro.

Durante l’attività di controllo della zona l’agente ha notato, in via Papiria, una Audi A3 con danni evidenti nella parte anteriore della carrozzeria riconducibili ad un probabile incidente stradale. L’agente si è ricordato dell’avviso che era stato diramato dalla centrale operativa sul danneggiamento del guardrail e ha verificato la compatibilità dei danni alla macchina con quelli causati nell’incidente. Dopo aver accertato la corrispondenza il proprietario della macchina è stato identificato e sottoposto a una sanzione amministrativa di ottantacinque euro per eccesso di velocità più duecentonovantasei euro per non essersi fermato dopo il danneggiamento. Inoltre all’automobilista sono stati decurtati nove punti della patente e dovrà risarcire il danno causato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trento, trovata l’Audi A3 che aveva centrato il guardrail Trento, trovata l’Audi A3 che aveva centrato il guardrail ultima modifica: 2016-01-14T13:12:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento