Ashley Olsen, chiarita la posizione del suo fidanzato Federico Fiorentini

Dalle immagini emerge come l’artista americana di 35 anni, dopo essere uscita dal locale, sia stata accompagnata a casa da un uomo. Dall’autopsia sul corpo emerge che Ashley Olsen ha avuto un rapporto sessuale. La vittima sarebbe stata strangolata con una collanina o con il cavetto di un computer, ma durante il soffocamento non si sarebbe opposta, non avrebbe quindi cercato di difendersi strappando il cavetto dalle mani del suo assassino.

Tra le ipotesi che si fanno strada c’è quella di una reazione violenta dell’uomo (a seguito di assunzione di sostanze stupefacenti), oppure di un gioco erotico finito male.

Altro elemento è il telefonino della vittima che non si trova. A prenderlo potrebbe essere stato l’assassino per nascondere la corrispondenza di messaggi tra lui e la vittima.

Chiarita la posizione del suo fidanzato italiano, Federico Fiorentini, che ha trovato il corpo della donna senza vita nel suo appartamento. L’appartamento è stato trovato a soqquadro. Fin da subito gli investigatori hanno escluso che si fosse trattato di una rapina. Nel disordine trovato nel monolocale, aveva colpito una sedia rotta. Gli investigatori della mobile, coordinati dai pm Giovanni Solinas e Luca Turco, hanno poi appurato che a distruggerla era stato il fidanzato, sotto choc dopo aver scoperto il corpo di Ashley Olsen.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ashley Olsen, chiarita la posizione del suo fidanzato Federico Fiorentini Ashley Olsen, chiarita la posizione del suo fidanzato Federico Fiorentini ultima modifica: 2016-01-14T03:32:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento