Renzi vuole continuare il commissariamento di Roma candidando Giachetti

E’ la pesante critica mossa da Sinistra Italiana. “La voglia di Renzi di continuare con il commissariamento di Roma attraverso l’investitura di Giachetti non è una soluzione per la città” accusa l’ex capogruppo di Sel in Campidoglio Gianluca Peciola. “Essere romani e romanisti – spiega -, e lo dico in termini ironici, sono sicuramente due punti a favore rispetto le ultime incursioni di Renzi fatte su Roma: dalle immissioni in giunta fino al commissario Tronca. Almeno questa volta si sono sforzati di investire su Roma”.

Nonostante il “no” di Sinistra Italiana, Matteo Renzi va avanti per la sua strada. Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera, renziano, sarà il “suo” candidato a sindaco. Il 22 gennaio si terrà la direzione nazionale del partito e il giorno seguente l’iniziativa dei municipi al teatro Brancaccio.

Roberto Giachetti potrebbe annunciare, a quanto si apprende da fonti parlamentari, la sua candidatura prima della direzione nazionale del Pd, convocata per il 22 gennaio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Renzi vuole continuare il commissariamento di Roma candidando Giachetti Renzi vuole continuare il commissariamento di Roma candidando Giachetti ultima modifica: 2016-01-12T20:14:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento