Venezia, Polizia municipale: nuova operazione di contrasto al commercio abusivo in Strada nuova

Continua l’intensa attività di contrasto al fenomeno del commercio abusivo in centro storico a Venezia. Gli agenti della Sezione di Cannaregio della Polizia municipale di Venezia, durante i consueti controlli alle attività commerciali che si stavano svolgendo in occasione della Fiera dell’Epifania in Strada nuova, hanno riscontrato la presenza di un operatore di origine senegalese che vendeva, senza alcuna autorizzazione, oggetti dell’artigianato tipico senegalese quali maschere in legno, statue, chincaglieria, collane, bracciali, anelli, soprammobili, per un totale di 716 articoli.

Al venditore abusivo, già diffidato in precedenza ad esercitare l’attività in area pubblica, è stata contestata la violazione prevista dalla Legge sul commercio per vendita in assenza di autorizzazione, che prevede una sanzione pari a 5.164 euro con relativo sequestro finalizzato alla confisca di tutta la merce.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, Polizia municipale: nuova operazione di contrasto al commercio abusivo in Strada nuova Venezia, Polizia municipale: nuova operazione di contrasto al commercio abusivo in Strada nuova ultima modifica: 2016-01-07T01:42:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento