Cagliari, vestiti donati ai poveri destinati ai mercati di Napoli

All’interno di un semirimorchio posteggiato nel porto commerciale di Cagliari sono stati scoperti tonnellate di vestiti donati ai poveri da famiglie ed esercizi commerciali di tutta la Sardegna stavano per partire per il porto di Napoli e da qui, secondo gli investigatori, sarebbero state assorbite dal mercato nero.

Cinque persone, di cui due sarde, sono state iscritte nel registro degli indagati con l’accusa di traffico organizzato di rifiuti nell’ambito dell’inchiesta eseguita dal Corpo forestale e coordinata dalla Dda di Cagliari.

Decine di tonnellate di vestiti donati anche alla Caritas sono finite sotto sequestro prima che salpassero.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cagliari, vestiti donati ai poveri destinati ai mercati di Napoli Cagliari, vestiti donati ai poveri destinati ai mercati di Napoli ultima modifica: 2016-01-06T22:28:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento