Salerno, un detenuto ha tentato di sgozzare il compagno di cella

A dare la notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe. ”Nel giorno della vigilia di Natale, un detenuto ha tentato di sgozzare il compagno di cella a Salerno, usando il vetro di una bottiglia di spumante incredibilmente autorizzata ad entrare in cella.

Ad Avellino un detenuto di 58 anni è morto per un infarto fulminante nell’infermeria del carcere”.

Lascia un commento