Gioia Tauro, Giuseppe Gambettola accoltella l’ex fidanzata poi tenta il suicidio

Dramma in provincia di Reggio Calabria. Giuseppe Gambettola, arrestato dai Carabinieri in mattinata, si trova all’ospedale di Gioia Tauro. Ha tentato il suicidio ingerendo varichina ed è ricoverato in prognosi riservata.

Giuseppe Gambettola, 26 anni ha accoltellato l’ex fidanzata ferendola in modo grave a Bianco, nel Reggino, poi ha tentato il suicidio.

Restano stabili, intanto, le condizioni della ragazza di 24 anni, colpita alla gola, al torace e all’addome.

Lascia un commento