Roma, operazione Porta Santa scoperti due depositi cinesi a Tor Cervara e San Basilio

All’interno gadget, rosari ed immagini sacre, riconducibili a due imprese gestite da cittadini cinesi. Sono stati scoperti dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma nelle zone di Tor Cervara e San Basilio al termine dell’operazione ribattezzata “Porta Santa”.

I prodotti sequestrati sono oltre 500 mila, per un valore commerciale superiore al milione di euro, ed erano pronti ad invadere le vie della Capitale in concomitanza con l’avvio del Giubileo.

Lascia un commento