Il mullah Akhtar Mansour smentisce la propria morte

“Non è per nulla vero che io sia stato ferito o ucciso”. E’ l’audio che la milizia talebana afghana ha consegnato ai media. Nel file audio il mullah Akhtar Mansour smentirebbe la propria morte.

Mansour, successore del mullah Omar alla guida del movimento, era stato dato sia da fonti di intelligence che da ambienti talebani per ucciso nel corso di una faida interna avvenuta a Kuchlak vicino la pakistana Quetta.

Lascia un commento